Archivio tag: 尊重星球

unscrupulous vanity

Quando smetteremo parlare con la pietra l’ora sarà giunta. Catania, Basilica del Carmine

Scritto contemporaneo

Incrementare volumi di macerie, spregiudicata vanità. Tempo della pietra, non si riesce a guardare oltre, demolire per un meglio vivere. Macerie e polveri vengano ridistribuite in parti uguali per gli avventori di questa sciagura. Catania, Ospedale Santa Marta

feeling of rain

Satelliti che possono fotografare, riprendere con una precisione incredibile, hanno una memoria di svariati mesi incamerata in scatole nere, non si riesce ad individuare la setta che provoca disastri ambientali, che uccide animali protetti? Badate non è oggi, ma da sempre. Fatevela qualche domanda, prossimi ad idolatrare il poliziotto municipale che oggi mi ha fatto bollire il sangue, rivendicando la sua ridicola autorità nei confronti di una dolce anziana signora. Popolo di bigotti, ancora con le mascherine, a non capire quello che sta accadendo, riconosco i tempi, un numero al servizio del nulla, conoscenza senza coscienza. Opinionisti inchinatevi al vostro dio, divenite portatori consapevoli di discordia. L’app immuni serve a dare il via al continuo di un piano criminale. Protocolli: Chi è senza virus scagli la prima pietra.