Archivio tag: il giardino dentro il giardino

Voci Meccaniche, Cuore Metallico, Stati d’Animo

mummificazione di uno zenzero arte involontaria

lo spiccare di un volo arte involontaria mezzanine living imprints of peace 1mqdb

imprints of peace sospesi nel cielo arte involontaria mezzanine living 1mqdb

Mummificazione di uno zenzero – Ti pensavo e continuo col bianco – Sospesi nel cielo

Notre Dame. Quando un giorno le foreste toneranno ad essere luogo di culto – Catania Contemporanea Fantasia Metropolitana Sogno Sociale Verde Urbano Un Metro Quadrato di Bosco

spiritualità studio poetica mezzanine living arte involontaria museo dello spazio imprints of peace

Spiritualità, Spirale  (Largo Giovanni Paisiello)

ponti spirituali verde urbano largo paisiello 1mqdb mezzanine living il giardino dentro il giardino

catania visionaria stati d'animo piazza carlo alberto basilica del carmelo comunione caserma santangelo fulci tomba stesicorea

Piazza Carlo Alberto, Basilica del Carmelo Comunione Caserma Santangelo Fulci (Tomba Stesicorea) – Cassetti del nostro sapere. Condividere, potenziare una visione con più odori, essere petali di un fiore, foglie di un albero, radici di un pensiero. Era del disarmamento, la comunità richiede tempo e beni di prima necessità. Ossigeno, Acqua, Verde Urbano, c’è da realizzare un nuovo mondo.  (Parco Martiri della Libertà)

cassetto protagonista manifesto parco martiri della libertà 1mqdb mezzanine living

verde urbano primitivo 1mqdb rispetto pianeta pensiero vegetale ecosistema

Cajones de nuestra sabiduría. Compartir, potenciar una visión con más aromas. Ser pétalos de una flor, hojas de un árbol, raíces de un pensamiento. Era del desarmamiento. La comunidad pide tiempo y bienes de primera necesidad: oxígeno, agua, verde urbano, para realizar un nuevo mundo. (Piazza Giovanni Verga)

piazza giovanni verga cassetto protagonista 1mqdb il parco ritrovato rallentare la marcia cerchi d'oro imprints of peace

il parco ritrovato piazza giovanni verga cerchi d'oro piccoli prodigi 1mqdb poetica verde urbano catania

Il Parco Ritrovato, Piccoli Prodigi – Chi sa vivere nel rumore apprezza meglio il silenzio. Hanno appena smesso! senti il gorgoglio della moka? – Mi piace vedere l’aroma cospargersi per casa, prendere parola nel cielo. (Piazza Manganelli)

cassetto protagonista piazza manganelli 1mqdb fantasia contemporanea mezzanine living arte involontaria

argilla spirituale oro arte involontaria piccoli soli custodiscono semi

Piccoli Soli Custodiscono Semi – Anfiteatro Romano (Piazza Stesicoro)

cassetto protagonista anfiteatro romano piazza stesicoro 1mqdb catania visionaria arte involontaria mezzanine living

San Claudio Argilla Spirituale Oro 1mqdb arte involontaria piccoli soli custodiscono semi

San Claudio Giovedì Sette Luglio – Ho dedicato il mio tempo alla realizzazione di ciò che immaginavo. La visione regna in cuori che sognano. (Piazza Abramo Lincoln)

decementificazione della struttura cassetto protagonista piazza abramo lincoln 1mqdb verde urbano

contemporary artist studio in sicily casa museo sotto l'etna claudio arezzo di trifletti

 (Piazza Ettore Majorana)

piazza ettore majorana cassetto protagonista verde urbano radici intercedono 1mqdb mezzanine living via umberto

catania visionaria il terzo fiore arte involontaria via renato imbriani

Strumenti involontari prendono forma con l’alito dei sogni – (Verde Urbano Primitivo)

strumenti involontari prendono forma con l'alito dei sogni mezzanine living

The Garden of Music

Androne e il Giardino dentro il giardino

Androne e il Giardino dentro il giardino

Resina di fiume, canna suonante, Androne scorre, onirico fluire dentro il giardino accoglie un viale con busti illustri. Vincenzo tra il getto d’acqua scandisce suoni alle foglie, colombe planano sorridenti, illuminate da un sole che scalda lo zolfo, respiro dell’isola. (Villa Bellini Catania)

Villa Bellini, Catania

Finito il tempo delle carrozze, un giardino nasce dentro il giardino. Un bosco si racconta, ogni albero ha una storia, porta ombra e ristora. Rigenera ossigeno, un metro quadrato di bosco diventa spazio infinito, involontario connette fiumi e oceani. Sorgente speranza bacia statua semenza. Prodigio non è artificio, incontro di rami sembrano braccia, accolgono il nuovo giorno. Medita lo straniero su quanto è bello il sogno. Realizzato in fantasia, come per magia un dono narra poesia. Libero dal tempo, gode del canto del vento, dei nidi dei passeri, della protezione di Madre Natura.

Manifesto Villa Bellini

Manifesto Villa Bellini (64/46 cm.)