Archivio tag: Sycylia

Teoria degli specchi

Fontana dei Malavoglia Carmelo Mendola Il Parco Ritrovato Piazza Giovanni Verga – I templi dovrebbero accogliere fragilità, specie nelle notti di tormenta. Le guardie addette alla salvaguardia della natura soccorrere dove l’occhio si è allontanato. Gli animali come le persone e non le persone come gli animali.

fontana dei malavoglia carmelo mendola piazza giovanni verga catania visionaria il parco ritrovato

rallentare la marcia 1mqdb il parco ritrovato piazza giovanni verga catania visionaria verde urbano

arte involontaria mezzanine living studio home sicily contemporary artist

catania visionaria il parco ritrovato fantasia contemporanea piazza giovanni verga radici minerali

Oasi Playa Tamburi di Pace Impronte Positive Piazza Carlo Alberto Basilica del Carmelo – La nostra giornata inizia dalla città. Colombari rimpiazzati da gattari. Se c’è una cosa da proteggere sono le monachelle. Erano convinti che fosse il telefono ad avere valore, staccarono la comunicazione ed elemosinarono miseria.

oasi playa catania visionaria arte involontaria rispetto pianeta 1mqdb

piazza carlo alberto basilica del carmelo catania visionaria cerchi d'oro impronte positive tamburi di pace

tamburi di pace impronte positive piazza carlo alberto basilica del carmelo catania visionaria arte involontaria verde urbano

Alleggerire il carico

Sogno, riscatto della materia, imbattersi nella profonda fantasia, cera compagna di viaggio. Mezzanine Living

Meditare sotto un tetto stellato è la prerogativa che connette il micro al macro, che inizia al sogno benevolo, al respiro del cielo, al riscatto alchemico. Mezzanine Living

La sua essenza spirituale è femminile, le buone vibrazioni sono la base della condivisione. Mezzanine Living

Primi gradini essenziali per scorgere l’ascensore. Mezzanine Living

Casa, soffitta spirituale, silenzio e armonia, luce delle stelle. Mezzanine Living

C’è malessere nell’aria, al porto imponente una nave da guerra grigia. – Responsabilità, eccesivo consumo del comandare. Pasta simile, tavolo in comune. Mantenere il cuore fluido. Nonostante il pensiero possa anelare picchi di profondità, confidarsi con un sospiro ai cieli più alti. Scrivere cento parole, trattenerne solo cinque. Primi gradini essenziali per scorgere l’ascensore. Prendiamo appunti dai nostri incontri, nutriamo il nostro percorso. (Mario Andrea)

Sfere si realizzano dalla buccia del Galbanino, lasciarle assorbire il vissuto, la vibrazione. Mezzanine Living

Prendiamo appunti dai nostri incontri, nutriamo il nostro percorso. (Mario Andrea)

Rito trasmette, rafforza presente, condivide dimensione. Mezzanine Living

Proteggeranno semi di Vite, involucro rende omaggio alla pietra, cuore riconnette alla terra, alla sorgente. Mezzanine Living

Muri sentimentali, ponti del profondo mare, destinatari di un suono bambino. (Mezzanine Living)

Responsabilità, eccesivo consumo del comando. Mezzanine Living

Alleggerire il carico. Mezzanine Living

slow down

Non parliamo d’asfalto. Bello dormire con la luce del fuoco. Ho visto solo uno splendido sorriso. Fluida Armonica la Mente.

fluida armonica la mente

Così era nata la filosofia: la filosofia significava andare in piazza e insegnare alla gente come si fa il buon governo, come si conduce bene l’anima, come si rispetta la natura. La filosofia era nata per questo: insegnare agli uomini queste cose. Socrate faceva così, andava in piazza e parlava con la gente. (Umberto Galimberti)

Qualsiasi cosa diremo sarà sprovvista di contenuto visto che per dormire nei dormitori è previsto il greenpass. Potremmo non meritare salvezza. Ho più paura di un vento esposto a sud che della parola di un uomo, del boato di un vulcano molti sembrano abituati, e come per dettatura ognuno può prendere parola in mano.

Planet in the recovery room

OSPEDALE SANTA MARTA CATANIA

OSPEDALE SANTA MARTA CATANIA

Santa Marta è descritta come una donna di casa, sempre pronta ad accogliere il gradito ospite affaticandosi in mille premure, a differenza di Maria che invece preferiva starsene in un angolo a contemplare in silenzio Gesù. Nel Vangelo si legge che Danta Marta dice rivolgendosi al Maestro: “Signore, non t’importa che mia sorella mi abbia lasciata sola a servire? Dille dunque che mi aiuti” E Gesù rispose: “Marta, Marta, tu t’inquieti e ti affanni per molte cose; una sola è necessaria: Maria invece ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta“ . Santa Marta di Betania non si ferma neanche in occasione del banchetto che celebra la resurrezione del fratello Lazzaro: anche qui, da vera padrona di casa, è instancabile e si occupa della preparazione del banchetto e degli ospiti. Il significato del nome Marta deriva dall’ebraico Mar e significa ‘signora, padrona’.

Un bambino camminava mano con mano col padre, papà dove sei nato? Il padre rispose con tristezza, e senso di colpa. Figlio mio, eravamo in preda al modernismo, gridavamo buttate giù questi mostri, tutti urlavamo rinnovamento, eravamo in periodo di forte oscurantismo, avevamo perso il senso della ragione. Il verde, il semplice inestimabile ossigeno, insieme a tutti gli elementi erano stati barattati con false promesse, mentre gente rasentava la fame. Gridavamo, buttate giù questi mostri, pulizia, desideriamo pulizia, e non ci rendevamo conto di quanto male stessimo facendo alla terra che ci ospitava. La bellezza, quella vera, era stata messa al bando. Ricordo, un signore umile che esponeva la sua merce come fossero gioielli, non badava al denaro, la sera si vedeva dalla sua finestra una luce fioca ma calda, credevamo fosse un folle, lui non ascoltava niente che non fosse un silenzio intenso, e quella luce erano le sue preghiere. Bambino mio, desideravamo, sognavamo la grande metropoli, grattacieli, autostrade, tecnologia e velocità, ed ora che ci troviamo schiavi di quello che una volta veniva considerato civiltà, ti chiedo scusa per questa atrocità, perdonaci figlio mio. (Respiro piangente)

Si affrettano a distruggere tutto, mentre era tutto in condizioni da poterci dare il pane. Non sono un drammaturgo, sono un visionario realista, tramite la scrittura pochi riescono a pesare la parola, non ho interessi in quello che scrivo se non il bene della nostra terra.