Tag Archives: scritto contemporaneo

Il mare si è rifugiato nei profondi abissi

Gli spiriti liberi, lontano dalla limitazione dettata all’umano pensiero, realizzano in sinergia arcobaleni di unione, di ricreazione. Il sentimento non è acqua, il respiro non è aria, il sapere non è sale per la pasta, i ricordi, le memorie, la radice che ci congiunge nel tempo. Lo spiare dalla torre di una strana luce in lontananza, la fuga sopra un vespone dalla noia di un’apparente prigione. (Mia) / Caserma Esposto Blindato

Mia Catania Visionaria

Una semplice margherita che prospera ai raggi del sole

E come i semi che sognano sotto la neve, il vostro cuore sogna la primavera. Fidatevi dei vostri sogni, perché in essi è nascosto il passaggio verso l’eternità. (Khalil Gibran) –  L’arte ha profondamente cambiato il mio essere, quel seme nato dalla bellezza era sempre presente, la rivelazione fu trasposizione nel bene in quanto bello. La pittura, come qualsiasi creazione ha dentro il pensiero che la rende prima che visibile, sentimento. Nel volto che professa il bene risiede il bene, senza nessuna maschera. Oggi parlare di pace, di amore significa fare rivoluzione, una semplice margherita che prospera ai raggi del sole. Spirituale è la condizione di ogni essere in terra, la potenzialità del liberarsi dagli archetipi contemporanei che inducono al competere, il volere essere parte non primordiale, ma semplicemente unitaria. La condivisione di un pensiero non cerca approvazione, esalta semplicemente la propria convinzione. Bisogna esserne convinti se si vuole attraversare l’oceano, bisogna prepararsi alle mareggiate e ai rischi del profondo mare, custodire interiormente una luce che possa illuminare nelle notti buie, che possa scaldare nei giorni freddi. (Realizzare un sogno)

Vassoietti di Fortuna 25/8 cm.

Vassoietti di Fortuna 25/8 cm.

Assai il tempo che esisto alla luce del sole

E’ stato un lungo viaggio, Desideravo da tempo tornare per comprendere, La Sicilia è una terra che non ha eguali in cima al mondo com’è vero che il Tibet è seconda patria spirituale nel mio essere. La Sicilia ha una voce che ti guida all’origine, all’ombelico delle emozioni. Memoria che racconta attraverso le semplici cose, il guardare di un aquilone. Ogni passo è un volo sempre più in alto, Lo spirito candido racconta attraverso il viaggio, Profonda è la radice che ha soccorso e guarito, Sotto le onde del mare risiede respiro, Una scoperta era l’origine. Non esisteva divisione di mondi, il Tutto era Uno, Pulsante è la vita di ogni particella di creato, Stringimi forte fammi sentire il tuo affetto, Energia di buone azioni è il giusto nutrimento, Una terra che riconosce l’appartenere all’isola del mare, Una pietra che abbraccia l’infinitesima parte del sogno. Nobiltà della realtà, riflesso dell’anima che aleggia senza distinzione di colore, Una sola voce dolcemente sussurra calore, La soluzione custodisce azione, Spirituale è la forma, Meraviglia caritatevole, Un pozzo di nettare diretto al fiore, Vento soave accarezza lo spazio, Figli del tempo sono le creature che scandiscono l’avvenire, Pace è condivisa in ogni saluto di speranza. (Trapani Visionaria)

Trapani Visionaria Sicily needs love 1 E' stato un lungo viaggio

Trapani Visionaria Sicily needs love 2 Desideravo da tempo tornare per comprendere

Trapani Visionaria Sicily needs love 3 La Sicilia è una terra che non ha eguali in cima al mondo com'è vero che il Tibet è seconda patria spirituale nel mio essere

Trapani Visionaria Sicily needs love 4 La Sicilia ha una voce che ti guida all'origine, all'ombelico delle emozioni

Trapani Visionaria Sicily needs love 5 Memoria che racconta attraverso le semplici cose, il guardare di un aquilone

Trapani Visionaria Sicily needs love 6 Ogni passo è un volo sempre più in alto

Trapani Visionaria Sicily needs love 7 lo spirito candido racconta attraverso il viaggio

Trapani Visionaria Sicily needs love 7 profonda è la radice che ha soccorso e guarito

Trapani Visionaria Sicily needs love 7 sotto le onde del mare risiede respiro

Trapani Visionaria Sicily needs love 8 una scoperta era l'origine

Trapani Visionaria Sicily needs love 9 non esisteva divisione di mondi, il Tutto era Uno

Trapani Visionaria Sicily needs love 10 pulsante è la vita di ogni particella di creato

Trapani Visionaria Sicily needs love 11 stringimi forte fammi sentire il tuo affetto

Trapani Visionaria Sicily needs love 12 energia di buone azioni è il giusto nutrimento

Trapani Visionaria Sicily needs love 13 Una terra che riconosce l'appartenere all'isola del mare

Trapani Visionaria Sicily needs love 14 una pietra che abbraccia l'infinitesima parte del sogno

Trapani Visionaria Sicily needs love 15 nobiltà della realtà, riflesso dell'anima che aleggia senza distinzione di colore

Trapani Visionaria Sicily needs love 16 una sola voce dolcemente sussurra calore

Trapani Visionaria Sicily needs love 17 la soluzione custodisce azione

Trapani Visionaria Sicily needs love 18 spirituale è la forma

Trapani Visionaria Sicily needs love 19 meraviglia caritatevole

Trapani Visionaria Sicily needs love 20 un pozzo di nettare diretto al fiore

Trapani Visionaria Sicily needs love 21 vento soave accarezza lo spazio

Trapani Visionaria Sicily needs love 22 figli del tempo sono le creature che scandiscono l'avvenire

Trapani Visionaria Sicily needs love 23 pace è condivisa in ogni saluto di speranza

Una città che deve necessariamente rallentare la marcia

Vincenzo Bellini di Giulio Monteverde (Piazza Stesicoro), Anfiteatro Romano, Salita dei Cappuccini, Occhio, Via Etnea (Sapienza), Fiera Cuore Pulsante, Largo Paisiello. (Catania Visionaria) – Le tue preghiere sono vive dentro la mia casa. Nessuna mela viene al cesto da sola. Oggi mi hanno detto che forse nel pomeriggio pioverà, il cielo da tempo sembra essere mutato. (Tutti i Santi)

24 Fiera Cuore Pulsante Catania Visionaria Sicily needs love

23 Fiera Cuore Pulsante Catania Visionaria Sicily needs love

22 Fiera Cuore Pulsante Catania Visionaria Sicily needs love

18 Fiera Cuore Pulsante Catania Visionaria Sicily needs love Occhio

16 Fiera Cuore Pulsante Catania Visionaria Sicily needs love

19 Fiera Cuore Pulsante Catania Visionaria Sicily needs love

17 Fiera Cuore Pulsante Catania Visionaria Sicily needs love

verde urbano primitivo 1mqdb catania visionaria

21 Fiera Cuore Pulsante Catania Visionaria Sicily needs love

20 Fiera Cuore Pulsante Catania Visionaria Sicily needs love

largo paisiello catania visionaria ceramica caltagirone

La Radice in fondo al Mare

Mi trovavo in un Convento a San Giovanni Rotondo, ero in pellegrinaggio con la compagnia della parrocchia, un viaggio improvvisato e sentito. Un pomeriggio scesi in cortile e incontrai un sacerdote bislacco, profondo e leggero. Dopo breve parola, intenso affetto, entusiasti dell’incontro, abbracciati in preghiera, mi volle donare un raro testo chiedendomi di andare a trovare un caro anziano amico del seminario. Mi consegnò Il Poema dell’Uomo Dio, precisamente il terzo volume di tre, circa settecento pagine scritte da Maria Valtorta in letto di morte. Ci riabbracciamo e felice mi ricordò che al mio rientro in Sicilia sarei dovuto andare dal suo caro amico che risiedeva in una Chiesa arroccata ai piedi di Acireale. Avevo ventisette anni, un vespone grigio e tanti sogni, ero affamato da potermi permettere di viaggiare nel tempo attraverso quelle pagine così dolci e piene di candore. Ieri sera parlando con la Zia José, che giustamente mi rimproverava come mai non gli avessi fatto gli auguri di Pasqua, mi è tornato in mente un racconto di Gesù che paragona il cuore alla terra, e il dolce rimprovero l’ho sentito come rendere il cuore ancora più fertile. Oggi a distanza di vent’anni comprendo quell’ultimo testo da me letto, come l’iniziazione all’etere. / La Pietra d’Ingresso, La profondità di due rette connesse all’Universo, Alba Tramonto Mondo saturo di tessuti, Intelligenza Collettiva.

la pietra d'ingresso cortile delle nevi claudio arezzo di trifiletti

claudio arezzo di trifiletti sicily contemporary artist cortile delle nevi algoritmi di pace catania visionaria

alba tramonto uso e riuso della materia mondo saturo di tessuti

la radice in fondo al mare claudio arezzo di trifiletti arte involontaria

automi

bisogna avere rispetto di chi si incontra

 

Ci vuole vita per comprendere, coraggio per amare, e noi amico di sempre viviamo con le stesse idee da quando giocavamo a carambola. L’occhio trova riflesso l’incontro, scale del sapere, spazia la mente arcaica nella matematica della forma. Preghiera mette ordine nel silenzio dei passi.

east pier

catania molo di levante - rita stivale attore autore

catania molo di levante – rita stivale attore autore

porto di catania sicily needs love

Sembrano quasi ferme le luci della città che si scioglie nel blu denso del mare della sera. Brillano impercettibilmente. Una danza di piccole onde. Ma quando hai bisogno di poesia fai tacere gli occhi. L’inganno scalda il cuore per un pò. Se riesci ad accogliere l’aria dolce di ottobre e ti lasci andare e crolli puoi anche sognare altri orizzonti. Può capitare a ottobre sul far della sera.

meeting artists piedmont sicily

Tavole di legno, colori riciclati contengono forme. La cosa più preziosa che hai è la tua infanzia. Sincronia, armonia, alto il cielo, profonda la terra. Non ricordo il centro ma ricordo esserci stato. Ci nutriamo di pane e stelle, purtroppo è dall’invenzione della ruota che l’uomo sembra non comprendere il rispetto per la terra che ospita sentimento. Quando le connessioni sfuggono alla rete. 58/134/17/3 Numero fuori tempo, imprevedibile spazio sovrasta la forma, candida luce intona momento, memoria risiede, etere trasforma. AmoTe

The secret of the stars

Il segreto delle stelle

Il segreto delle stelle

A bassa quota disturbava il tetto dei miei sogni, in compenso il rumore di una moto smarmittata mi ha riportato all’infanzia. Uccellini cantano, vento soffia, bimbi giocano a palla. Il solletico della zanzara, pubblicità. Per vendere un dentifricio o una molletta è insita una comunicazione subliminale, un mondo in totale regime dove potrebbero tornare le esecuzioni in strada. Statue da abbattere, barbarie continue. Non vi seguo, ho staccato la spina da queste superfici, ognuno non è libero di pensare con la propria testa. Il mondo è salvo grazie a dei ragazzi indottrinati dalla comunicazione, hanno deturpato una scultura che rappresentava il nemico. Mi dispiaccio davvero che non si guardi più il cielo quanto è blu. Devo rimettere i piedi a terra per spiccare in volo, il segreto delle stelle risiede nella luce.

zero space

I grilli e le cicale continueranno a cantare, il sole inneggerà alla luna la sua promessa, il vento dei deserti scriverà su altra pietra, l’oceano traboccherà di blu, e il mondo non cambierà che per un istante.