Archivio dell'autore: arte involontaria

Informazioni su arte involontaria

Omaggio Palazzo della Cultura Catania - Installazione Trovare una Soluzione (2011) Casa Museo Sotto l’Etna - Embrione "Il Giardino dentro il giardino" Villa Bellini - Indagini microcosmo. Pensatore di questo mondo, l’arte si pone un quesito: Trovare Soluzione. Autentiche angolazioni, naturale essenza si spoglia dell’artefatto. Dove le foglie si poggiano, spazio prende forma, ossigena la mente, dinamica sente, si assenta, trasforma. Dimensione onirica al chiaro di luna.

automi

bisogna avere rispetto di chi si incontra

 

Ci vuole vita per comprendere, coraggio per amare, e noi amico di sempre viviamo con le stesse idee da quando giocavamo a carambola. L’occhio trova riflesso l’incontro, scale del sapere, spazia la mente arcaica nella matematica della forma. Preghiera mette ordine nel silenzio dei passi.

Magic Box

scatola magica 23 azioni involontarie

equivoci di percorso arte involontaria

acqua potabile bene comune

Dal centro sembra essere tutto più chiaro, il paradosso che la circonferenza desidera assorbirlo per governare la ruota. Scatola Magica, Equivoci di Percorso, Acqua Potabile Bene Comune, Mia.

L’arte è memoria non riproducibile

When one speaks about Art, one must leave everything else aside. I thank all the Artists in the world, with their help, they have allowed me to lose myself. Symbols, images, continuous reflections, moments that fluctuate over time, words thet open and words that close, breaths which meet in a heartbeat, amplifying the presence standing before the Door, in front of the panorama of all dimensions. Sounds without commas or full stops, absorbing the way ahead, predestined from the first breath of the note, at the achievement of their performance on a stage where everything is present, although not immediately visible, like a plant within a seed, like the life within a glance. I do not speak english, I speak with gestures. (Conceptual Art 2010)

Arriva un tempo che la parola diventa silenzio

Arriva un tempo che la parola diventa silenzio

Simboli, immagini, riflessioni continue, attimi che oscillano nel tempo, parole che aprono e parole che chiudono, respiri che si incontrano in un battito, amplificando la presenza avanti la porta, dinanzi il panorama di tutte le dimensioni. Suoni senza ne virgole ne punti, che assorbono la strada da percorrere, predestinata dal primo respiro della nota, al conseguimento del proprio numero su un palco dove tutto è presente, pur non essendo visibile nell’immediato, come una pianta dentro un seme, come la vita dentro uno sguardo. Non parlo l’inglese, mi esprimo con gesti. (Particolari Ricerca 2010)

Particolari Ricerca 2010

Intuition and imagination

Uso e Riuso della Materia

Catania il Parco Ritrovato Piazza Giovanni Verga

Catania il Parco Ritrovato Piazza Giovanni Verga (Mia)

Uso e Riuso della Materia Percorso Inverso. Chi parte prima si fa la strada con calma. Risolto per altri Due Mesi. La Discarica di Lentini Sopporterà Oltre la Sua Capacità, il materiale trattato sarà ridistribuito tra Gela, Motta e Siculiana. (Respira Arte Catania)

democratic visions

Presidente Mia Playa

risveglio coscienza piazza giovanni verga

museo del mare e dello spazio imprints of peace terre di mosè

risveglio coscienza sicilia cerchi d'oro

Visioni Democratiche Evoluzione Planetaria Mia – Il Parco Ritrovato – Museo del Mare e dello Spazio, Visioni messe in circolazione. “Il Mare dopo la pioggia ha un suono più melodico”. Riflessioni notturne civiltà sperdute.

Anonymous spiritual bridges

non è difficile

trasformare gramigna in grano

connessione fluidi albero

punti di vista

spriritual home

Non è difficile. Vetro visibile, trasparente, preparazione incontro fluidi, connessione albero. Ponti spirituali anonimi. Il Simeto (Simaethum in latino, Symaithos, Σύμαιθος in greco antico, Wādī Mūsā, ossia “Fiume di Mosè”, in arabo). Ero bimbo, ora lo sono di più. Immersi nella tecnologia, si rischia perdere il contatto col sentire, sentimento. Non credo si perda nessuno, ognuno in cuor proprio conserva bellezza incontrata. Ci si può imbattere nel preconfezionato, l’augurio è il risveglio. Tempi duri per i sognatori.

gratitude

bouganville

Bouganville, Via Proserpina Catania

restituire spazio alla terra

Bisogna esseri grati a chi si prende cura del nostro ossigeno. Via Proserpina

storia nascosta

Bisogna esseri grati a chi si prende cura del nostro ossigeno. Immagini andate vengono ricordate. Giornata di mare, aria serena, sabbia pulita, tramonti di un mondo presente al chiaro di luna. 

Basta pensare che ogni singolo boato scuote l’intera città

Etna needs love

Stiamo massacrando Madre Terra rifugiandoci nella scienza sperimentale e solo l’assaggio di un malessere ci pietrifica. Rallentare la marcia, disegno errato, comunicare nella verità. Rispetto Pianeta. Casa Museo Sotto l’Etna – Particolare Installazione, La Coscienza (01-2004) Potuscasa museo sotto l'etna -particolare installazione la coscienza (01-2004) potus

Recycled paper

Prove tecniche, buio si manifesta nell’indifferenza della luce. Strada preghiera diventa casa senza timore. Specchio osserva la fermezza del respiro. Viola, piccola luce custode. Carta Riciclata e Spirito @ -19/49 -59/42 -31/53 -60/32 cm.19/49 cm. Prove tecniche, buio si manifesta nell'indifferenza della luce. 59/42 cm. Strada preghiera diventa casa senza timore. 31/53 cm. Specchio osserva la fermezza del respiro.

Viola, piccola luce custode. Carta Riciclata e Spirito 60/32 cm.Ma davvero credi che il Dottor Giuseppe De Donno si sia suicidato? Un medico che ha salvato tante vite!

Eating Art

geranio

lantana

un mondo a colori

spring in the world

simbiosi

il bosco delle yucche

radici glicine

simmetrie scalze

delirio ambulante

Insegniamo ai più innocenti la guerra attraverso il gioco. Delirio ambulante, simmetrie scalze. Ho cercato fare del bene, a volte ho fallito. Come in ogni odore risiede memoria, anche nella luce rivive storia. Non faccio questo mestiere, per me è vocazione. Casa, custodisco, affido e condivido, desidero essere rassicurato. Entrare in questo spazio trasforma, a volte ricevo lettere dagli ospiti precedenti, raccontano quanto sia stato coinvolgente visitare Catania vivendo Mezzanine.

Casa Museo Sotto l'Etna

Casa Museo Sotto l’Etna